Grazie Sindaci per aver deciso di sotterrarci il futuro.

Comunicato stampa

Dal M5S Sanremo alcune considerazioni:

– dopo la votazione quasi unanime dei Sindaci, presenti alla riunione ATO, è stato deciso, grazie a loro, di costruire una nuova discarica provinciale. Loro avrebbero poturo fare la differenza e costringere in questo modo la Provincia a studiare delle VERE alternative. Invece NO!

– Hanno scritto sui giornali che hanno perso gli ambientalisti. NO! Qui abbiamo perso tutti.I cittadini che subiranno una scelta devastante per la salute, il territorio e il turismo, i politici che avrebbero potuto guardare al futuro ed invece hanno dimostrato, una volta in più, che del cittadino non gliene frega proprio niente. Inoltre alla riunione ATO Rifiuti, hanno votato anche per non farci assistere alla riunione mentre all’interno c’erano tutti i giornalisti e le televisioni. Noi eravamo fuori, spiaccicati ai vetri, con il bavaglio sulla bocca e i cartelli No discarica a guardare i Sindaci e loro DENTRO che se ne sono fregati alla grande.

– Il Presidente del Consiglio Lupi ha fatto affermazioni gravissime, queste:
“Noi abbiamo avuto per 40 anni un privato, Carlo Ghilardi, che ha gestito a casa sua i rifiuti della provincia. Un regime di monopolio che non ha consentito di sviluppare quel tipo di mercato. Tanto è vero che per avere i prezzi per realizzare il progetto, siamo stati costretti a chiedere un preventivo solo a Carlo Ghilardi. Sarebbe come chiedere quanto costa al metro la corda ad un condannato all’impiccagione! Con un mercato così bloccato io posso solo dichiararmi prigioniero politico.” A parte che…. qui i prigionieri di una politica inconcludente siamo noi: i cittadini, ma nessuno ha avuto il coraggio di commentare le frasi di Lupi?

– Siamo sempre più convinti che le Province debbano essere abolite, è sotto gli occhi di tutti quello che sta succedendo alla nostra, con il valzer delle poltrone. E’ importante risparmiare in un momento come questo: aboliamo le province. Sono veramente inutili e ci costano un patrimonio.

– A breve verremo sommersi da tasse sui rifiuti, multe ed invece di pensare a un cambio di rotta immediato e a rendere i rifiuti una risorsa continuano con le discariche.

– Ci spiace non aver pensato, alla riunione ATO, di portare anche noi delle barelle, con scritto sopra i nomi delle persone malate di tumore. Abbiamo reputato che bastasse un bavaglio sulla bocca per dimostrare la realtà, ovvero: i cittadini non hanno voce perché quelli che decidono sono altri.

Grazie Sindaci per aver deciso di sotterrarci il futuro.

MoVimento 5 Stelle Sanremo

Thread relativo (clicca QUI)