Il M5S Sanremo ha scoperto che…….

Il MoVimento 5 Stelle Sanremo ha proposto lo streaming per le Commissioni Consiliari e , dopo aver saputo che  il contratto con Telenord è in scadenza il 31 luglio, per le riprese televisive del Consiglio Comunale, si è attivato per reperire tutta la documentazione e i costi relativi per poter valutare il risparmio  che si otterrebbe  effettuando lo streaming.
Il Movimento 5 Stelle Sanremo, dopo aver visionato la documentazione, ha scoperto che:
  • esiste una determina dirigenziale n° 156 del 26 gennaio 2010, allegata a questo comunicato, dove si evince che Telenord ha avuto l’affidamento  del servizio di ripresa dal 1 febbraio 2010 al 31 luglio 2014 per un costo complessivo di euro 55.080,00 Iva compresa.
Il Comune avrebbe dovuto pagare i 55.080,00 euro con il “Fondo a disposizione dell’Organo Consiliare”, come segue:
– euro 31.474,29 (dal 1 febbraio 2010 al 31 gennaio 2013) con i fondi del Bilancio Pluriennale 2010-2011-2012  (vedere documentazione allegata) e i seguenti
euro 23.605,71 (dal 1 febbraio 2013 al 31 luglio 2014) con successivo provvedimento.
Il MoVimento 5 Stelle Sanremo ha scoperto che già nel 2013 Telenord aveva inviato lettera di diffida, tramite avvocati, al Comune dove si chiedeva di provvedere al pagamento  ma nel Bilancio 2013 Tit. 1, funz.01, se.01, int.03, cap.0400 il “Fondo a disposizione dell’Organo Consiliare” era stato finanziato con euro 1.500,00 e non i previsti euro 23.605,71.
Nel  febbraio 2014 lo Studio Legale che rappresenta  Telenord invia una lettera al Comune in cui intima l’immediato pagamento della somma di euro 8.825,72, maggiorata degli interessi, oltre al costo amministrativo e legale per il recupero dell’importo non spontaneamente corrisposto.
Il M5S Sanremo chiede chiarimenti  in merito a quanto riportato, il perché non si sia provveduto ai pagamenti nei termini stabiliti a fronte di un servizio effettuato. Quali sono le motivazioni dell’amministrazione? E’ assurdo rischiare un contenzioso, se non ci sono motivi più che validi, che comporterebbero un ulteriore sperpero di denaro oltre che di immagine del Comune.
Determina pag. 1
determina pag.2
Scansione
MoVimento 5 Stelle Sanremo

Commissione consiliare: conosciamo il nuovo Assessore

Il 15 luglio si è riunita la “seconda commissione che si occupa di territorio e lavori pubblici” con all’O.d.G: Incontro con ass. urbanistica Luca Emanueli.

Presenti
Di Meco Giuseppe – Presidente
Faraldi Giuseppe (Sanremo al Centro)
Prevosto Francesco (Sanremo Insieme Ecologia e Libertà)
Marenco Alessandro (Il cittadino Sanremo)
Fera Antonio (Forza Italia)
Arrigoni Paola (MoVimento 5 Stelle Sanremo)
Lombardi Luca (Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale)

Assenti
Antonelli Francesca (Sanremo Attiva)
Carlutto Giovanna Laura (PD Partito Democratico)

da aggiungere come presenze ovviamente anche l’ass. urbanistica arch. Luca Emanueli.

Secondo noi è stata una bella idea invitare l’assessore in Commissione in modo da potergli fare delle domande e tentare di capire la sua visione di città.
Abbiamo chiesto al Presidente la possibilità di registrare tutta la commissione, lui ha chiesto a sua volta all’assessore e dal momento che non c’erano impedimenti, ci è stata accordata

CLICCA QUI per la registrazione integrale online.

Ci sono molti spunti interessanti, veramente.

 

P.s. Minoranza e maggioranza si sono ‘attaccati’ nuovamente sulla necessità o meno di mantenere la Commissione Edilizia (vedi anche QUI ), hanno chiesto anche il parere all’architetto e lui ha risposto che è inutile dal momento che sarebbe un doppione,  dal momento che esiste la commissione paesaggistica. Perché l’impressione è che ci sarà bagarre nel prossimo Consiglio Comunale anche su questo punto?

 

Organismi collegiali indispensabili: questi sconosciuti.

Il 14 luglio si è riunita la “quarta commissione che si occupa di: personale ed organizzazioni, affari generali”, con all’O.d.G. “Individuazione organismi collegiali indispensabili ex art. 96 del TUEL di cui al D.LGS 18.8.2000 n. 267 e SS.MM.II.”

Presenti:
Trucco Giorgio – Presidente (PD)
Faraldi Giuseppe – VicePresidente (Sanremo al Centro)
Battistotti Adriano (Sanremo al Centro)
Prevosto Francesco (SI Sanremo Insieme Ecologia e Libertà)
Marenco Alessandro (Il cittadino Sanremo)
Berrino Giovanni (Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale)
Arrigoni Paola (MoVimento 5 Stelle Sanremo)
Balestra Elisa (Forza Italia)

Assenti:
Antonelli Francesca (Sanremo Attiva)

La commissione apre i lavori e ci viene dato il foglio con la delibera dove sono elencati gli organismi collegiali, vi passo l’elenco, questo (cliccare l’immagine per ingrandirla):

IMG_4968

Ora, mi dite come sia possibile esprimere un giudizio su 21 commissioni, in base al foglio che ci è stato presentato? Faccio presente la cosa e in effetti anche gli altri sono concordi, però mi dicono che è la prassi e poi… siamo già in ritardo perché il tutto doveva già essere approvato entro il 30 giugno.
E quindi? La mia astensione nella votazione è proprio perché a me piace comprendere le cose.
Nota di colore: non sapevo che esistesse anche una commissione apposita per la vigilanza ed attuazione del regolamento sui trasporti funebri. Altre commissioni potrebbero essere accorpate ma…. sono l’ultima arrivata e quindi….forse ‘pecco’ di troppo entusiasmo e voglia di fare 😀 e poi ho questo pallino ‘del risparmio’. Mi fanno presente che molte commissioni sono gratuite, va bene, però bisognerebbe verificare se effettivamente ‘servono a qualcosa’.

Altra cosa da sottolineare: tra le 21 commissioni la SOLA dove ‘hanno battagliato’ è stata LA COMMISSIONE EDILIZIA. Come mai?
Ora, la maggioranza vuole assolutamente sopprimerla, mentre Fratelli d’Italia e Forza d’Italia la difendono strenuamente.

Mi piacerebbe capire cosa realmente ci sia dietro a questa ‘battaglia’.

La commissione edilizia serve? I pareri ascoltati in commissione sono molto discordanti, occorrerà informarsi bene. E’ quello che faremo.

Oggi, ci sarà un’altra commissione, a dopo, per il resoconto. 😉

Paola

Conferenza dei Capigruppo, la ns. prima volta.

Il 14 luglio si è svolta la Conferenza dei Capigruppo.

capigruppo

all’O.d.G. della conferenza dei Capigruppo: Predisposizione Consiglio Comunale

Alla fine si è deciso per la data del 24 luglio con inizio ore 19.30 (come proposto dal Presidente del Consiglio) per il prossimo Consiglio comunale che avrà 2 O.d.G.: bilancio e gli organismi indispensabili collegiali.
Dal momento che si discuterà il consuntivo non potranno esserci mozioni ed interpellanze.
Ho ricordato ai presenti della ns. proposta di utilizzare l’acqua del Sindaco nei Consigli Comunali, se ne discuterà nella prossima conferenza dei Capigruppo, così come per lo streaming delle commissioni e anche della modifica dello statuto.
Durante la riunione è emerso che a luglio scadrà il contratto con Telenord per le riprese televisive del Consiglio comunale, ora…. perchè non adottare anche qui lo streaming? Con un grande risparmio per le casse comunali. Lo streaming potrebbe anche essere mandato in onda dalle televisioni locali. Ora ci informeremo su quanto costa effettivamente il contratto con Telenord e poi metteremo le cifre online.
Massima partecipazione dei cittadini attraverso l’utilizzo della rete ma non solo…. grande risparmio per il Comune e quindi… per tutti.

Ecco la ns. richiesta per lo streaming delle commissioni

blog 1

p.s. cliccare sulla foto per ingrandirla.