Dichiarazione riguardo alla situazione rifiuti

Dichiarazioni del MoVimento 5 Stelle Sanremo: “Cercare di addossare la colpa di una eventuale emergenza rifiuti a chi ha portato alla luce il problema, dopo diversi decenni di assoluto silenzio da parte di tutta la classe politica è quantomeno scandaloso. Noi del M5S sono 7 anni che chiediamo che venga adottato il programma ‘Rifiuti Zero’, ma nessuno ci ha mai voluto ascoltare. O meglio… tutti hanno fatto finta di nulla perché era più semplice, diciamo così, il conferimento in discarica.

Ora i colpevoli di una emergenza sono tutti i politici che hanno votato negli anni a favore delle varie discariche, di chi non ha mai voluto mettere in piedi una seria programmazione di un ciclo virtuoso dei rifiuti. Di dirigenti della Provincia, pagati profumatamente da tutti noi, che come unica soluzione sono stati capaci di programmare un’ennesima discarica senza rispettare i limiti minimi per la differenziata imposti dalla legge che erano del 35% nel 2006 e sono cresciuti negli anni per arrivare al 65% nel 2012. Tutta qui la loro professionalità? Adesso loro, insieme ai Sindaci che hanno votato a favore del Lotto 6 devono prendersi le proprie responsabilità e trovare immediatamente una soluzione. Domani ci sarà la convocazione dell’Ato Rifiuti ad Imperia, i cittadini  e i lavoratori della Idroedil da loro devono pretendere un’alternativa che venga adottata il prima possibile. Noi come M5S sono 7 anni che ripetiamo come mantra la stessa cosa: programma ‘Rifiuti Zero’ come unica soluzione. E’ inutile la strategia di addossare la colpa a chi ha avuto il coraggio di denunciare. Noi non siamo mai stati complici in nulla e mai lo saremo!”

“Ora ci auguriamo che nell’incontro di domani, Sanremo faccia sentire forte e chiara la propria voce e che non ceda ad alcun compromesso che non sia quello dell’attuazione di una raccolta differenziata porta a porta spinta.

Con una nuova discarica invece ci seppelliamo anche il futuro”.

Lascia una risposta