Nuovo video dal Presidio #NoLotto6 – Basta Discariche !

Il video ripercorre i due mesi del presidio, iniziato il primo di agosto per ribadire il no alla nuova discarica provinciale. No all’ennesima nuova devastazione ambientale.


Una volta in quella zona c’erano colline intonse, ricoperte di macchia mediterranea, con flora e fauna magnifiche ed ora sono degradate a LOTTI, perché sono state sbancate e riempite di rifiuti.

Nulla tornerà come prima. L’aria nelle vicinanze è satura di odori nauseabondi, i residenti stanno male e la qualità di vita in quei luoghi, che prima erano meravigliosi, è deteriorata.

Le discariche sono delle ferite insanabili al paesaggio e tutto questo perché?
Per l’incapacità della provincia e dei comuni che rappresenta di approntare un vero ciclo virtuoso dei rifiuti?

Non è etico penalizzare un’intera collettività da 40 anni, intervenire sulla natura, patrimonio della collettività, e devastarla per l’eternità, perché quei rifiuti rimarranno lì per sempre e continueranno ad inquinare, questo è certo.

Uno scenario da brividi, e questo in nome di cosa? Per l’incapacità delle varie amministratori di far partire una vera raccolta differenziata porta a porta? Si chiama business dei rifiuti.
Lo chiamano dio denaro quello che uccide la coscienza di tutti, no, di tutti no, di molti.

Quella che chiamano ‘emergenza rifiuti’ dura da 40 anni ed intanto una popolazione subisce e si ammala.

La buona  politica è tale se riesce a sviluppare consapevolezza, se stimola la partecipazione, se fa crescere la democrazia e l’unione per cercare di salvare il nostro ambiente dal degrado e dall’insostenibilità e questo non passa certo per una nuova discarica provinciale.
Questo appello è rivolto al Sindaco di Sanremo, alla provincia ma soprattutto a tutta la cittadinanza: ci si può fermare anche ad un passo dall’inferno e tornare indietro.
Nel 2015 interrare i rifiuti umilia e fa ammalare un’intera comunità, oltre che devastare il nostro meraviglioso territorio, ecco perché pensiamo che fino all’ultimo si debba provare a fermare il lotto 6, tutti insieme, e non arrendersi.

Movimento 5 Stelle Sanremo

Mappa presidio

Lascia una risposta