Controlli al Casinò: premiamo affinché si tuteli il pubblico interesse

m5s sanremo - Arrigoni Balestra baratto amministrativo mozione

Il Movimento Cinque Stelle prende atto del dietrofront (temporaneo) dell’Amministrazione sui  controlli al Casinò Municipale, che erano stati modificati con atto di Giunta il 30 dicembre 2016, in pieno clima festivo, senza nemmeno attendere le indicazioni del Ministero dell’Interno.

Lo stesso Movimento Cinque Stelle aveva infatti subito manifestato perplessità e aveva invitato l’Amministrazione a ripensare questa scelta, come poi è avvenuto nonostante una prima risposta negativa ricevuta in sede di interrogazione urgente (allegata a questo comunicato stampa)
Resta grave il fatto che siano state adottate decisioni per quanto riguarda l’attività dei controllori senza nemmeno attendere il responso del Ministero, poiché l’attività del gioco d’azzardo è, come  risaputo, svolta in soli quattro Casinò in tutto il territorio italiano, in deroga alla Legge.
La notizia che l’Amministrazione ammetta di non avere ancora le idee chiare sul “se” e “come” modificare questo delicatissimo compito di sorveglianza sullo svolgimento dei giochi del Casinò conferma il punto di vista M5S sul bisogno di massima trasparenza e la necessità di predisporre controlli che restino in capo all’Ente comunale, senza rischiare di far confluire “controllori e controllati”.
Il Movimento Cinque stelle continuerà a vigilare In Comune e al Ministero dell’Interno affinché ogni soluzione proposta sia rispettosa del pubblico interesse, senza esternalizzazioni dei controlli e soluzioni pasticciate.
MoVimento 5 Stelle Sanremo

Lascia una risposta