Sanremo la città dove l’artista di strada con l’amplificatore, se vuole suonare, deve essere diplomato al conservatorio

SOLO IL M5S SANREMO CONTRARIO!

Il 13 novembre il M5S Sanremo ha presentato un emendamento (in Consiglio Comunale) al comma 4 dell’art. 5 del regolamento artisti di strada che recita:
“Non è consentito l’uso di alcuna tipologia di impianto di amplificazione, ad eccezione degli strumenti musicali a corda suonati da artisti in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:
a) diploma di conservatorio o aver superato almeno 3 esami
b) essere iscritto presso la SIAE come autore.”
Il M5S Sanremo afferma: “Non cadiamo nell’errore di confondere la qualità della musica, suonata per strada, con degli esami sostenuti al Conservatorio che peraltro possono essere di molteplice indirizzo e non per forza legati allo strumento suonato.
Ci sono giovani artisti di strada che suonano proprio per iscriversi al Conservatorio e a loro cosa dovremmo dire? “
Il M5S  ricorda che per diventare assessore o consigliere non esistono vincoli ‘relativi allo studio’, eppure il lavoro di amministratori se svolto male può creare grave danno alla collettività, un artista di strada invece deve essere diplomato o aver superato 3 esami – di non si sa bene cosa – per suonare con l’amplificazione per la strada?
Dato che il M5S si muove sempre su un orizzonte di critica costruttiva, prendendo spunto dal regolamento online proposto dalla FNAS (Federazione nazionale arte di strada) aveva presentato emendamento onde evitare che la città di Sanremo venisse derisa da tutta Italia da questo comma che contiene una grave DISCRIMINAZIONE.
L’emendamento del M5S aveva già ottenuto, parere positivo della Polizia Municipale e dagli uffici comunali ma è stato bocciato dal consiglio Comunale, da tutte le forze politiche presenti in Consiglio Comunale.
Il regolamento artisti di strada è stato approvato da TUTTI CON  IL  SOLO VOTO CONTRARIO DEL M5S.
Sanremo, al solito, perde un’occasione per brillare di iniziative moderne e coinvolgenti per tutta la comunità, che possano esaltare il suo nome legato alla musica, per essere ricordata a fronte di scelte impraticabili ed ingarbugliate.
M5S Sanremo

Lascia una risposta