Discarica: indagine epidemiologica da rifare! mancano i dati di Sanremo

M5S Sanremo: indagine epidemiologica da rifare! 
L’abbiamo scoperto durante la presentazione dei dati finali dell’indagine epidemiologica.
MANCANO I DATI DI SANREMO PERCHE’ NON LI HANNO FORNITI!
Il M5S Sanremo presenterà al più presto interrogazione urgente in Consiglio Comunale ma si può affermare fin da ora che l’indagine epidemiologica non si può considerare completa, dal momento che mancano i dati della popolazione di Sanremo.
Quanto accaduto è grave e questa Giunta  ne dovrà rispondere in Consiglio Comunale e soprattutto alla cittadinanza. 
Indagine epidemiologica da rifare!
M5S Sanremo

 

ATTENZIONE: NELLE VARIANTI DEL PUC C’E’ UNA NUOVA DISCARICA PER SANREMO!

Per 40 anni hanno sbancato intere colline per riempirle di rumenta ed ora scopriamo che sono state inserite delle varianti nel nuovo PUC (attualmente in pubblicazione sul sito del Comune)  che prevedono una NUOVA DISCARICA: questa volta andranno a riempire una vallata ai piedi dell’autostrada. Non era sufficiente aver sbancato intere colline! Ora, sempre nella stessa zona, si vuole continuare con la devastazione ambientale.

La nuova discarica secondo le varianti al PUC  dovrebbe essere a Collette Beulle, in una zona dove esistono abitazioni ed aziende agricole in fiorente attività, con oliveti DOP, vigneti e muretti a secchi che verrebbero totalmente seppelliti dalla nuova discarica.

La zona dove verrebbe fatta la nuova discarica inoltre  è ricca d’acqua e sorgenti e quindi è impensabile ricoprirli con una nuova discarica che potrebbe in caso di forte pioggia franare verso valle ed interessare anche i piloni dell’autostrada.
15936631_1405622549468425_2338177659577489020_oLa signora Franca Prato, residente del luogo, intervistata da noi, ci ha informato che esiste un movimento franoso, nella zona,  che  interessa una sorgente di proprietà del Comune di Sanremo, attualmente ricoperta da terra di risulta forse proveniente dagli scavi effettuati negli anni per gli ampliamenti delle varie discariche di rifiuti. La Signora ha segnalato da tempo agli uffici comunali e anche alla Prefettura di Imperia la situazione che al momento non è ancora stata risolta.

Il M5S Sanremo si è battuto strenuamente contro la realizzazione del Lotto 6, tanto da restare un anno in presidio davanti alla nuova discarica ed ora si prospetta una nuova discarica di terra che andrà a seppellire tutto?

Questo è gravissimo, è una immensa presa in giro per i residenti e per tutta la collettività.

Ma le varianti al nuovo PUC  non sono terminate! Sempre nella stessa zona, 200 metri sopra quella che vogliono far diventare una nuova discarica, vogliono costruire un Tiro a volo e un Tiro a segno.

La zona è soggetta a vincolo ambientale e tutelata e non si comprende come possa essere trasformata e diventare sede di attività a così alto impatto ambientale.

Nel 2008 il Comune di Sanremo, a fronte di un progetto presentato dalla società Blue Investimenti spa sulla  realizzazione di un impianto di Tiro a Volo proprio in quella zona, aveva richiesto al prof. Dott. Ceccarelli dell’università di Pisa uno studio sull’impatto acustico di tale impianto. I risultati di tale studio evidenziavano l’elevato  e grave impatto ambientale ed acustico che si sarebbe creato in un’area tutelata.

Dal momento che è possibile presentare osservazioni al nuovo PUC  fino al 23 gennaio,  il  M5S organizzerà iniziative per informare la cittadinanza di quanto questa amministrazione voglia attuare con le nuove varianti.

Non lasceremo nulla di intentato, basta con le  discariche e con la devastazione ambientale.

MoVimento 5 Stelle Sanremo

Interrogazione urgente in Consiglio sull’indagine epidemiologica sulla discarica. La realtà supera la fantasia, in peggio.

Paola Arrigoni: “La realtà supera la fantasia, in peggio. Siamo veramente scandalizzati, amareggiati e preoccupati per quanto sta avvenendo in merito all’indagine epidemiologica.
Fanno la riunione in Provincia a porte chiuse per illustrare i risultati preliminari, non fanno entrare i cittadini ma ci sono i rappresentanti della discarica!
L’assessore afferma che ai partecipanti era stato imposto il ‘cosiddetto segreto professionale’ ma le notizie sono uscite sui giornali. Chiediamo al Sindaco di relazionare in Consiglio su quanto avvenuto in quella riunione, ci sembra il minimo ed invece…..ci risponde l’assessore che tra le altre cose mi dice:
“NON MI GUARDI!” quando stavo rispondendo a lui.
Senza parole.”

M5S Sanremo

Lotto 6 (la nuova discarica): apertura slitta da Marzo a Giugno. Vogliamo vederci chiaro su tutto!

12772083_1111257552238261_5206168816507399427_o

Il Lotto 6 (la nuova discarica provinciale) non aprirà più a marzo? Ma a giugno?
Di nuovo il Lotto 5 ha magicamente nuovo posto per accogliere nuovi rifiuti? L’Idroedil sta proponendo e condividendo con la Provincia una serie di varianti?
VOGLIAMO VEDERCI CHIARO! SU TUTTO!
La battaglia contro il Lotto 6 continua! E sarà serrata, come è stata fatta fino ad ora, non lasceremo nulla di intentato e sicuramente lo slittamento a giugno gioca a nostro favore!
Il presidio ‪#‎NoLotto6‬ aperto il primo di agosto 2015 continua, questo è certo.
Nella conferenza stampa di domenica prossima il ns. giurista ambientale dottor Marco Grondacci illustrerà tutte le ultime novità su quanto stiamo facendo a livello legale. I ns. portavoce regionali, parlamentari ed europei ci aiuteranno.
Noi, non ci arrendiamo. Questo è certo! Basta discariche!

Cosa sta succedendo in discarica?

Piccolo crollo avvenuto al Lotto 5

Il M5S Sanremo, l’8 febbraio 2016,  dopo aver reso pubblico con foto e video  quanto sta avvenendo al Lotto 5 della discarica di Collette Ozotto, ha preparato un nuovo video  riassuntivo e con la situazione attuale.
Il M5S aveva immediatamente scritto al Sindaco di Taggia per chiedere di verificare al più presto, con il supporto degli enti competenti Arpal ed Asl,  nella sua qualità di massima autorità sanitaria sul territorio,  al fine di escludere che ci possano essere ipotetici rischi sanitari ed ambientali per la popolazione residente.
Il M5S è estremamente preoccupato ed attende al più presto che venga fatta chiarezza.
Se le autorità competenti non interverranno per verificare lo stato della situazione all’interno della discarica il M5S Sanremo si riserva di tutelare la salute e i diritti dei cittadini residenti nelle forme e secondo le modalità che la legge prevede.
MoVimento 5 Stelle Sanremo