Streaming dal M5S Liguria a Genova per Bussana Vecchia con la nostra candidata Sindaco Paola Arrigoni

Siamo in diretta streaming sul sito della Regione Liguria per il caso Bussana Vecchia. Una storia che dura da almeno quarant’anni. Il nostro candidato Sindaco ha a cuore le sorti di questo borgo artistico unico nel nostro Paese. E il M5S di Sanremo è l’unico punto di riferimento politico reale, per essersi speso da solo in difesa di abitanti, identità e sorti di questo gioiello ligure.

 

COMUNICATO STAMPA UFFICIALE SUL CASO BUSSANA VECCHIA. IL 15 MARZO CONFERENZA IN REGIONE LIGURIA

PER BUSSANA VECCHIA IL TEMPO STRINGE: SE NON SI INTERVIENE PRIMA DI FINE MARZO, PARTIRANNO I PREAVVISI DI SGOMBERO CUI SEGUIRÀ ORDINANZA E TERMINE ESECUZIONE. “IL COMUNE DI SANREMO SI ASSUMA LE SUE RESPONSABILITÀ!”m5s bussana a genova

Venerdì 15 marzo 2019, ore 10.30 in Regione Liguria con:

 – Roberto TRAVERSI (portavoce del M5S alla Camera dei deputati)

 – Marco DE FERRARI (consigliere regionale in Liguria)

 – Paola ARRIGONI (capogruppo comunale e candidata Sindaco di Sanremo)

 

Venerdì 15 marzo, alle 10.30 (via Fieschi 15, Torre A, II piano, sala R3), il MoVimento 5 Stelle alla Camera dei Deputati, in Regione Liguria e a Palazzo Bellevue a Sanremo presenta alla stampa quanto intende promuovere affinché si possa uscire dall’annosa questione che, se non risolta, rischia di vedere sgomberata Bussana Vecchia, borgo gioiello della Liguria e attrazione turistica.

Il Comune di Sanremo non risponde alle sollecitazioni del Demanio, che ha provato in tutti i modi a proporre soluzioni per non arrivare agli sgomberi – dichiara il parlamentare del M5S Roberto Traversi Nel borgo di Bussana Vecchia, si sa, ci sono abusi edilizi e problemi di sicurezza per gli abitanti e per i turisti, ragion per cui negli ultimi 20 anni si sono susseguiti quattro filoni giudiziari cui il Demanio ha dovuto far seguire atti che garantiscano un principio di legalità“.

Per sanare la situazione di Bussana Vecchia, c’è la possibilità di accedere a fondi europei e regionali, ma tutto questo sarà possibile solo se il Comune deciderà di riprendere in mano la situazione e dare il via al piano che peraltro non era stato nemmeno condiviso con gli abitanti” – dichiara a sua volta il candidato sindaco di Sanremo Paola Arrigoni, capogruppo del M5S a Palazzo Bellevue, che poi ricorda: “Il Comune ha agito in maniera contraddittoria rilasciando negli anni certificati di residenza e licenze commerciali quando non poteva farlo: ne va da sé che ora è il momento che si assuma le proprie responsabilità prima che sia troppo tardi”.

Dobbiamo mettere in campo tutte le nostre forze affinché si possa salvare il prezioso borgo di Bussana Vecchia, gioiello della Liguria e peculiare attrazione turistica. Si può e si deve sfruttare l’occasione di captare fondi anche regionali per rilanciare il borgo e il territorio, in un’ottica di turismo sostenibile e di qualità. E per questo è ora più che mai necessario il tempestivo intervento del Comune“, aggiunge il consigliere regionale Marco De Ferrari.

MoVimento 5 Stelle Liguria

INCONTRI DAL VIVO. M5S Liguria e candidata sindaco Paola Arrigoni, sui fondi regionali all’Orchestra Sinfonica di Sanremo

DSCT02563tIncontri dal vivo a Sanremo con il M5S Liguria e la candidata Sindaco Paola Arrigoni in sostegno della musica, per fare il punto sui fondi regionali riservati all’Orchestra Sinfonica di Sanremo. Con Alice Salvatore, Luca Pirondini.

Sanremo. Sabato 16 marzo, alle ore 11,00  il Movimento 5 Stelle Liguria informerà la cittadinanza sulle criticità riguardo i fondi regionali riservati dalla Giunta Toti all’Orchestra Sinfonica di Sanremo nell’ambito dei piani pluriennali per la valorizzazione di cultura e spettacolo dal vivo. Nonostante il prestigio internazionale di cui gode la Sinfonica, la sua esistenza è messa a rischio da ormai diversi anni, proprio per la riduzione di fondi pubblici. Durante l’incontro verranno svelate e commentate anche le cifre spese attualmente. La Liguria si rivela essere così la regione d’Italia meno intenzionata a preservare una realtà importante di questo settore musicale: proprio nella città che più di tutte vive di turismo musicale!

Gli interventi confermati vedono il gradito ritorno, a distanza di quindici giorni, di Alice Salvatore (capogruppo M5S in Regione Liguria), Luca Pirondini (capogruppo M5S in Comune, Palazzo Tursi) e della nostra candidata sindaco alle prossime amministrative, Paola Arrigoni (capogruppo M5S in Comune, Palazzo Bellevue).

Al loro fianco ci sarà il direttore generale dell’Orchestra di Sanremo, Paolo Maluberti. Da Roma arriveranno contributi a video con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Simone Valente che tanto ha lavorato nella VII Commissione Cultura, Scienza e Istruzione, e il portavoce M5S alla Camera dei Deputati, il Maestro Michele Nitti.

L’appuntamento è presso la sala conferenze dell’Hotel Nazionale in via Matteotti.

Le parole guerriere di Beppe sono ormai parte di me

52439619_2273709279346006_3891834355563102208_o

Di Paola Arrigoni, candidata Sindaco – M5S Sanremo

Sono pronta e non farò certo la comparsa tra ‘i due’, questo è certo!
5 anni in Consiglio Comunale come li abbiamo fatti noi: ti formano, dopo tutto quello che ci hanno fatto passare possiamo anche ringraziarli perché ci hanno temprato, ora non ci fa più paura nulla e soprattutto conosciamo le pratiche e il funzionamento della macchina comunale.
Risultati ne abbiamo portati a casa molti e tutti sono stati sofferti. Tutti.
Potevamo fare di più? No, in coscienza abbiamo fatto tutto il possibile e adesso ci sentiamo pronti, le idee e i progetti da realizzare li abbiamo belli chiari.
Siamo liberi da qualsiasi vincolo, non facciamo promesse a nessuno, non promettiamo poltrone, non offriamo pranzi, cene, aperitivi, stuzzichini o similari.
Non scriviamo libri dei sogni o diamo già per realizzati progetti che sono ancora sulla carta e che non sono stati nemmeno condivisi con la cittadinanza.
Qualcuno ci ha detto: non vincerete mai perché voi non fate clientelismo.
Orgogliosi di non farlo.
Gli unici a cui dobbiamo rendere conto sono i cittadini.
A loro e a nessun altro.
C’è chi ha fatto fare sondaggi e ci ha tenuto a farci sapere che i nostri voti serviranno unicamente come ago della bilancia per far vincere l’uno o l’altro al ballottaggio.
Hanno già calcolato tutto.
Fantastico quando danno già tutto per scontato e sottovalutano l’intelligenza del cittadino.
Noi dovremmo essere piccole comparse nei loro giochi di potere.
Io invece sono convinta che la vita possa riservare tante sorprese, il cambiamento può arrivare anche qui a Sanremo e potrebbe travolgere tutto, in meglio.
Noi ci siamo, siamo pronti e non vediamo l’ora di poterlo dimostrare.
Quello che diciamo lo facciamo, sempre, l’ abbiamo dimostrato in questi 12 anni sul territorio.
Ricordiamoci quello che diceva Gianroberto “E’ difficile vincere con chi non si arrende mai!” forse qualcuno che si sente già vittorioso dovrebbe tenerne conto.
In alto i cuori e passaparola: noi ci siamo!
Paola

 

Interrogazione urgente in Consiglio sull’indagine epidemiologica sulla discarica. La realtà supera la fantasia, in peggio.

Paola Arrigoni: “La realtà supera la fantasia, in peggio. Siamo veramente scandalizzati, amareggiati e preoccupati per quanto sta avvenendo in merito all’indagine epidemiologica.
Fanno la riunione in Provincia a porte chiuse per illustrare i risultati preliminari, non fanno entrare i cittadini ma ci sono i rappresentanti della discarica!
L’assessore afferma che ai partecipanti era stato imposto il ‘cosiddetto segreto professionale’ ma le notizie sono uscite sui giornali. Chiediamo al Sindaco di relazionare in Consiglio su quanto avvenuto in quella riunione, ci sembra il minimo ed invece…..ci risponde l’assessore che tra le altre cose mi dice:
“NON MI GUARDI!” quando stavo rispondendo a lui.
Senza parole.”

M5S Sanremo