Petizione: libera musica per Artisti di Strada

downloadAbbiamo appena lanciato questa petizione. Se anche per te è assurdo che un artista di strada per suonare con l’amplificatore, nella città della musica, debba essere diplomato al Conservatorio o aver sostenuto 3 esami (di non si sa bene cosa) o essere iscritto alla SIAE, allora firma la petizione.

Le discriminazioni messe in atto dal Comune di Sanremo verso gli Artisti di strada sono:

• Nessuna speranza di intrattenere sanremesi e turisti per gli oltre 8000 artisti italiani iscritti a Soundreef, società di gestione dei diritti d’autore alternativa alla SIAE. Per il Comune di Sanremo esiste solo la SIAE.

• Nessuna speranza di esibirsi nelle strade della città della Musica amplificando il proprio strumento per i tanti validi artisti che, formatisi come autodidatti o allievi di prestigiose scuole musicali italiane o estere, non abbiano sostenuto esami in conservatorio.

Ma vi sembra logico?

Lettera ricevuta dal Parlamento Europeo inerente la ns. petizione contro il Lotto 6

FullSizeRender (1)

 

Questa la lettera che abbiamo ricevuto dal Parlamento Europeo inerente la ns. petizione contro il Lotto 6 è estremamente importante e come afferma il
ns. mitico e grande giurista ambientale 😀
A brevissimo verrà messo online un video con l’analisi dettagliata, sempre di Grondacci sul lotto 6 e sul biodigestore a cui seguiranno i comunicati stampa.

NOI, NON CI ARRENDIAMO!

Sabato 21 Maggio banchetto per chiedere l’abbattimento dell’ecomostro di Portosole

13173758_1142382082478737_2723576827975020745_n

Sabato 21 maggio 2016 in p.zza Colombo, dalle ore 10 alle ore 18, allestiremo un banchetto in cui si potrà firmare per la petizione per chiedere l’abbattimento dell’EcoMostro di Portosole.

Al banchetto si potrà firmare anche per i Referendum Costituzionali.

Il M5S Sanremo è dal 2007 (prima come meetup) che si batte contro l’EcoMostro: manifestazioni, lettere aperte, video, interrogazioni, interpellanze, di tutto, di più! Non ci siamo mai arresi.

Tutte le varie amministrazioni promettevano soluzioni rapide ma l’ecomostro è sempre lì, da 14 anni. E’ arrivato il momento di chiederne l’abbattimento, perché la città si deve finalmente liberare di questo ecomostro che procura un grave danno d’immagine alla città e al suo turismo.

Sabato 14 Maggio banchetto per chiedere l’abbattimento dell’eco mostro di Portosole

Sabato 14 maggio 2016 il M5S Sanremo in p.zza Colombo, dalle ore 10 alle ore 18, allestiremo un banchetto, dove si potrà firmare per la petizione per chiedere l’abbattimento dell’EcoMostro di Portosole.

Al banchetto si potrà firmare anche per i Referendum Costituzionali.

Il M5S Sanremo è dal 2007 (prima come meetup) che si batte contro l’Eco Mostro: manifestazioni, lettere aperte, video, interrogazioni, interpellanze, di tutto, di più! Non ci siamo mai arresi.

Tutte le varie amministrazioni promettevano soluzioni rapide ma l’ecomostro è sempre lì, da 14 anni. E’ arrivato il momento di chiederne l’abbattimento, perché la città si deve finalmente liberare di questo eco mostro che procura un grave danno d’immagine alla città e al suo turismo.