DISCARICA BLOCCATA! grande festa al Presidio Sabato

Sabato 27 maggio dalle ore 11.30 nella piazzetta del Presidio Collette Beulle Bussana,strada per Bezzi  vicino alla Chiesetta di S.Anna.

Il M5S festeggia la vittoria per il blocco delle varianti del nuovo PUC di Sanremo che prevedevano una NUOVA discarica di inerti di 1.300.000 mc (grande 5 volte il lotto 6).
I pentastellati affermano: “Abbiamo salvato una vallata, ma non solo! Abbiamo  bloccato anche  un impianto all’ex Trasca e la costruzione del Tiro a volo e a segno all’ex Cava Bianchi, tutte varianti del nuovo PUC. Inoltre è passato anche un ns. emendamento molto importante per la zona Rio Ciuvin.
Le grandi battaglie si vincono insieme ai cittadini  e ne si deve condividere anche la gioia. Ecco perché domani suoneremo le campane della Chiesetta: per avvisare tutta la vallata dello scampato pericolo.
Alla festa sarà presente anche il giurista ambientale dottor Marco Grondacci”.
M5S Sanremo

 

Dopo 1 anno la chiusura del Presidio #NoLotto6, Basta Discariche!

20160731_174939-Pano

Grande festa e tanta emozione!
Ieri sera abbiamo chiuso il presidio dopo un anno di grande lotta ma rimarrà SEMPRE il nostro punto di riferimento e non potrebbe essere altrimenti.
Periodicamente ci ritroveremo per aggiornare tutti sulla battaglia legale e sui passi che dovremo ancora compiere tutti insieme.
Non ci arrendiamo, questo è certo!
E’ nata una splendida comunità di persone che insieme hanno vinto la paura, si sono unite e continueranno a lottare.
Il presidio #‎NoLotto6‬ con la sua piazzetta rimarrà sempre un luogo di incontro, verranno posizionate delle panchine e dove tutti potranno andare. Un luogo magico creato dalla caparbietà di persone che davanti alla devastazione ambientale non si sono arrese e non si arrenderanno mai.

Un grazie immenso a tutti, dal profondo del cuore.

Speciale:

  • La storia di un anno di Presidio #NoLotto6, Basta Discariche! attraverso i nostri tweet, dal 1° Agosto 2015 al 1° Agosto 2016

Presidio ‪#‎NoLotto6:‬ ora c’è un nuovo albero e non solo…

nuovo albero presidio #nolotto6

Oggi abbiamo piantato un nuovo albero al ns. presidio (mappa) come simbolo contro la devastazione ambientale che viene attuata con la nuova discarica provinciale (galleria foto).

Con noi oggi c’erano i portavoce regionali Alice Salvatore e Marco De Ferrari e il portavoce parlamentare Sergio Battelli.
Il ns. giurista ambientale Marco Grondacci ha illustrato in dettaglio tutto quanto è stato fatto fino ad ora a livello legale.

Ora c’è un’inchiesta aperta dalla procura sull’ipotesi di reato 452 bis, il reato è quello di inquinamento ambientale. Questa inchiesta è stata aperta sulla base di un esposto che abbiamo presentato qualche mese fa. Recentemente abbiamo presentato in procura una memoria integrativa per ribadire che ci sono le condizioni per chiedere il sequestro del cantiere del Lotto 6.
Ma non solo! Non abbiamo e non lasceremo nulla di intentato.

Sono 7 mesi che siamo al presidio e la nostra battaglia legale contro il lotto 6 continua, così come continuerà il presidio.

Il presidio ha formato una nuova comunità, di cittadini guerrieri, ha cambiato le persone, dal di dentro.

Quello che è successo in questo presidio ha qualcosa di magico: è servito come aggregazione, come punto di ritrovo per combattere insieme, per conoscersi ma anche per ritrovarsi. Restare al presidio ci ha permesso un monitoraggio continuo del territorio.

Questo luogo è diventato il simbolo di una vera rivolta pacifica ed è per questo che non volevamo che questa esperienza unica andasse perduta e quindi abbiamo deciso di scrivere un libro con le testimonianze di tutte le persone che hanno condiviso questa grandissima battaglia.

Il titolo del ns. libro sarà: “la piazzetta del presidio.”

Noi, non ci arrendiamo!

Presidio ‪#‎NoLotto6‬ ora c’è un nuovo albero e non solo…

PIANTIAMOLA… col Lotto 6 !

piantamola col lotto 6

Un nuovo albero come simbolo contro la devastazione ambientale in atto a Collette Ozotto con la realizzazione della nuova discarica provinciale: il famigerato Lotto 6. Accade Domenica 6 marzo (ore 14), al presidio #NoLotto6, dove sarà piantato un pino marittimo per dire basta al Lotto 6 e a tutte le discariche! ‘Piantiamola… con il Lotto 6′, questo il titolo scelto per l’iniziativa promossa e organizzata dal MoVimento 5 Stelle, rinviata il mese scorso per maltempo.

Per crescere rigoglioso, un nuovo albero ha bisogno di terra, aria e acqua pulite. Esattamente ciò che vorremmo per i luoghi in cui tutti noi viviamo.

Purtroppo quarant’anni di discariche hanno messo a dura prova la salubrità della nostra terra e devastato un ambiente prima magnifico e pressoché incontaminato.

L’evento sarà anche l’occasione per tracciare un bilancio di 7 mesi di presidio del M5S Sanremo davanti alla nuova discarica provinciale. Oltre alle portavoce comunali sanremesi Paola Arrigoni Luciana Balestra, saranno presenti Alice Salvatore e Marco De Ferrari, portavoce M5S in Regione Liguria, e Sergio Battelli, portavoce M5S alla Camera dei deputati.

Nel corso dell’iniziativa, è in programma anche una conferenza stampa con il giurista ambientale Marco Grondacci, che annuncerà importanti novità sulla battaglia legale che stiamo conducendo.

Seguirà ricco buffet!

Il presidio #NoLotto6, Basta Discariche! si trova in str. Beulle, Beuzi, Bussana, Sanremo, mappa

MoVimento 5 Stelle Liguria

Presidio #NoLotto6: la tenda non c’è più! Distrutta dal vento. Ma noi non ci arrendiamo!

presidio tenda #nolotto6 vento

Pensavamo di essere passati indenni dal week end che era stato annunciato come spaventoso ma che con il passare delle ore si era ridimensionato notevolmente, per fortuna.
Le previsioni ci avevano anche costretto a rimandare per la seconda volta l’iniziativa “piantiamola con il Lotto6” con l’arrivo dei portavoce regionali e parlamentari.
Avevamo preso tutte le precauzioni e quindi eravamo relativamente tranquilli.
Purtroppo invece la scorsa notte  il vento ha divelto completamente la ns. tenda, strappandola in più punti e rendendola inutilizzabile.
La tenda prestata da Ermano (grazie) ormai è diventata una ex.
E’ durata 7 mesi, è sopravvissuta alle intemperie ma è spirata definitivamente la scorsa notte.
Siamo corsi al suo capezzale e abbiamo riordinato tutto.
Ora…. siamo alla ricerca di una nuova tenda, possibilmente un po’ grandina, non una canadese,  c’è qualcuno che ha una tenda ‘in più’… che potrebbe immolare per il presidio?
Sono 7 mesi che siamo al presidio #NoLotto6 e non ci fermerà certo questo.
Presidio #NoLotto6 #nonciarrendiamo
#bastadiscariche